MUSEO DELL’ARTE MOLITORIA – Mulino Cocconi

DSC_2998Il Museo dell’Arte Molitoria “Mulino Cocconi” si trova al centro del nucleo abitato di Borgo Molino in frazione Ospedaletto di Gemona del Friuli. La struttura risale all’inizio dell’800, precisamente del 1806 B.C. tale data la si può leggere sulla chiave di volta del portale in pietra. Nella località di Ospedaletto, già nel 1431 operava  un altro mulino detto “ molino con sega” di proprietà di Martino DE Brugnis, e negl’anni successivi si contavano altri sette di Molini, oltre a un battirame e un batti ferro, tutti alimentati da una roggia detta “Plovia” cioè pubblica proveniente dal Tagliamento e risalente al 200. Documenti d’archivio attestano che la famiglia Cocconi divenne proprietaria dell’edificio dall’inizio del XIX secolo.

Il Museo di Arte Molitoria è allestito al piano terra nell’antica sala di macinazione dove sono collocati tutti gli strumenti  e gli ingranaggi che consentivano al mulino di operare. Delle originali tre macchine in pietra ne rimane una sola, la quale rimase in funzione fino al 1973, assieme a una macina a cilindri in ghisa della fine dell’800 e a un interessante campionario di oggetti e attrezzi utilizzati un tempo nell’attività.

Il Mulino Cocconi, è l’unico mulino ad acqua recuperato dopo il terremoto del 1976, dunque per la popolazione  ha unaDSC_2999 grande importanza dal punto di vista culturale e simbolico. La struttura oggi è sede operativa dell’Ecomuseo delle Acque che l’ha trasformato  in un centro culturale e formativo dove mette a disposizione aule didattiche, una biblioteca con sala di lettura aperta al pubblico e alcuni allestimenti interattivi disposti nelle varie sale del museo.  Il Mulino aderisce alle iniziative, sostenute dall’Ecomuseo, di orientare lo sviluppo futuro del territorio in una logica di sostenibilità ambientale, economica e sociale, di responsabilità e partecipazione dei soggetti pubblici e privati e dell’intera comunità gemonese.

Il Mulino Cocconi essendo l’unico mulino ad acqua recuperato dopo il terremoto del 1976, è stato vincolato dalla Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici, Archeologici, Artistici e Storici del Friuli Venezia Giulia ed inserito nella Rete museale della Provincia di Udine.


Aperture:
su richiesta  338.7187227

Ingresso gratuito

Servizi offerti: visita guidata € 5.00,bookshop, laboratorio didattico per adulti, corsi di formazione, attività didattica per le scuole, centro di documentazione (archivio di fototeca,videoteca e biblioteca) gadgets

_________________________________________________

Museo dell’Arte Molitoria Mulino Cocconi
Borgo Molino, Largo Beorcje, 12
Ospedaletto – 33013 Gemona del Friuli
[email protected]
[email protected]

www.ecomuseodelleacque.it
www.mulinococconi.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.